Chi siamo

PuroMalto è una comunità di appassionati del buon bere. Che costruiscono insieme occasioni (serate a tema, visite a impianti e incontri con i produttori, corsi d’assaggio…), per condividere il piacere di parlare di birra, di vino e di consumarli con responsabilità.

brindisiPuroMalto nasce attrono alla metà degli anni Novanta, come comunità di appassionati della birra: un gruppo di persone riunitesi con l’intenzione di promuovere attività utili ad approfondire la rispettiva conoscenza di questo straordinario prodotto e un corretto approccio al suo consumo. Obbiettivi che, allora, all’inizio del nostro percorso, si ponevano in modo tanto più pressante in quanto, in quegli anni, lo scenario italiano si presentava decisamente più “pionieristico” non solo per una presenza molto meno fitta, specialmente al Centro e al Sud Italia, di locali o negozi specializzati (figuriamoci di microbirrifici) e dunque per la difficoltà nel semplice reperimento di determinate “etichette”; ma anche, a quel tempo, per un’assai più larga prevalenza – rispetto alla nozione e alla fruizione della birra – di “incrostazioni concettuali” costituite da errati luoghi comuni, cattiva informazione e anche, sì, di non elevatissima (mediamente parlando) attenzione nel servizio.

A completare il quadro, infine, c’era quello sguardo di “sufficienza” da parte di tanti amanti del vino, che consideravano la “figlia dell’orzo” come “creatura di un dio minore”: atteggiamento che risultava, dal nostro punto di vista, particolarmente fastidioso, essendo noi stessi innamorati delle vigne e del loro mondo.

Da quel contesto a quello attuale il panorama è cambiato, radicalmente: come dal giorno alla notte, bicchieri di birrapossiamo tranquillamente dire. Inutile, in questa sede, specificare perché: questa piccola “rivoluzione di costume” ha avuto luogo grazie a una concomitanza variegata di fattori alcuni intenzionali, alcuni casuali; e molteplici sono gli “attori” che possono ben rivendicare la loro parte di merito.

Quel che conta è che oggi di birra sempre meno si parla (come invece accadeva piuttosto spesso, una volta) nei termini di una bevanda “comunque non dello stesso rango”, rispetto al vino, la cui capacità di esprimere “vette di pregio” è stata sempre indiscussa. Quel che conta è che oggi assolutamente più diffusa è la presenza di attività commerciali specializzate; e i poco fa accennati microbirrifici sono passati da contarsi sulle dita di una mano, nel 1995 e dintorni, all’attuale ragguardevole numero di oltre settecento.

Insomma, è davvero un altro pianeta. E in questo contesto, PuroMalto continua a fare quel che ha sempre fatto dai suoi “primordi”: ovviamente, avendo avuto via via nel tempo sempre più numerose occasioni e opportunità per svolgere le proprie attività; e avendo affiancato, a questo ambito prioritario, un ramo d’interesse rivolto proprio al fronte enologico: sorella birra, fratello vino, come ci piace dire.

La missione “statutaria” è, come detto, quella di aggregare gli innamorati della birra in un rapporto costante di frequentazione, così da far circolare informazioni circa le novità in campo birrario, i locali migliori, gli assaggi, i viaggi, le possibilità di ampliare le rispettive esperienze. E uno strumento fondamentale per conseguire questo obiettivo è quello della collaborazione con altre realtà del territorio (locali, beer-shop, associazioni e così via) nel proporre iniziative quali serate a tema, visite a impianti e incontri con i produttori, corsi d’assaggio: sempre per condividere il piacere di parlare di birra e di consumarla con responsabilità.

Parallelamente, come accennato, dedichiamo – secondo le stesse “regole d’ingaggio” sopra esposte a proposito del mondo birrario – una parte del nostro interesse al vino, nelle sue così tante ed entusiasmanti sfaccettature.

Se sei interessato a unirti a noi, iscriviti alla mailing list…